Jessica Ledwich è un’artista visiva di Melbourne il cui lavoro esplora gli argomenti di conversazione più controversi ed inusuali. Mortalità, antropologia, tecnologia e gli ideali contemporanei sono i temi che caratterizzano regolarmente il suo lavoro. 

“Sono interessata a creare esperienze visive coinvolgenti che motivano il pubblico a partecipare con il mio lavoro”.

Selezionata come una dei 5 artisti emergenti in Australia per il suo provocatorio lavoro visivamente seducente.
A me un po’ ha ricordato le sculture di un’altra artista abbondantemente discussa, stavolta Svizzera (di Zurigo), Andrea Hasler, con le sue sculture in cera, di sicuro avrete già sentito parlare di una certa tenda di polistirene e sangue (video qui).

Entrambe le artiste sono evidentemente e fortemente influenzate da due figure emblematiche, Berlinde De Bruyckere e Louise Bourgeouis.

No more articles