Ci pone tutti in una dimensione surreale popolata da personaggi fantastici dove ogni sogno è possibile.
È Takashima Kazuaki, classe 1973, fondatore del brand Né-Net. Laureato al Bunka Fashion College di Tokyo nel 1994 comincia a lavorare con Issey Miyake finché nel 2005 con la spring/summer collection 2006 alla Japan Fashion Week di Tokyo lancia il proprio brand il cui nome include il significato di ‘nascita’ in francese. Nome scelto per celebrare la sua nuova moda. Moda d’avanguardia che supera ogni confine prefissato dal sistema seguendo un unico filo conduttore: la stravaganza. Non a caso predominano la giocosità e la teatralità espressa attraverso capi oversize, da camicie a giacche da tomboy, in cui a vincere sono colori, stampe grafiche, patchwork pieces, immagini tratte da fumetti, cartoni animati o ripercorrendo il mondo onirico dei bambini affollato da creature magiche, fatate e insolite.

È questo il risultato del lavoro di Takashima che riesce ancora meglio nell’intento della trasposizione dal surrealismo alla realtà trasformando i suoi stessi modelli in personaggi cartoon con maschere o parrucche, all’insegna dell’eccentricità e della singolarità.

No more articles