Si tratta di un pezzo unico che prende forma da un tappeto Tekla appartenente alla famiglia Kasthall, esposto al Salone del Mobile di Milano e disegnato da Astrid Olsson fondatore, insieme a Lee Cotter, del brand svedese di moda Fifth Avenue Shoe Repair.

Per celebrare il 125esimo anniversario di Kasthall, fabbrica made in Sweden dal 1889, indistinguibile nel panorama del design in cui vigono esperienza, innovazione e qualità, nasce la collaborazione con Astrid Olsson, direttore creativo di V Ave S.R.

“Un ritmo tra spazio, architettura e scultura, come l’irregolare, il linguaggio fluente del barocco.
Esplorazione minimalista di materiali in un’esperienza non figurativa.”
Così Astrid riassume il proprio lavoro. 

Così Astrid si è affacciata al mondo della moda nel 2004 con la creazione di un brand internazionale la cui silhouette è composta da un mix di pezzi ready to wear, capi unici e soprattutto handmade. La prima vera collezione esclusivamente femminile era basata su sperimentazioni in jersey drappeggiato, anno 2006. Allo stesso anno risale la premiazione di V Ave S.R. come “New coming designer of the year” dal Cafè Magazine, rivista di moda maschile, per il lancio anche di una linea maschile per l’appunto.

Il capo che vediamo su in foto riassume la medesima concezione di lavoro di due differenti realtà: Kasthall e Fifth Avenue Shoe Repair. Entrambe svedesi, entrambe caratterizzate dall’amore per i tessuti, dall’attenzione ai dettagli e dal profondo rispetto per il patrimonio ambientale circostante, ma la prima è improntata al design, affermata ad oggi come una delle maggiori produttrici mondiali di tappeti di alta qualità e l’altra improntata alla moda, in cui spera di occupare una posizione sempre più rilevante.

No more articles