Courts – I campi vuoti di Ward Roberts

Ward Roberts è un fotografo nato in Australia che attualmente vive a New York. Ha viaggiato molto nel corso degli anni e ha portato via con sé qualcosa da ogni luogo, attraverso i suoi scatti rigorosamente su pellicola.

Nella serie “Courts”, Roberts ha raccolto spazi ricreativi, campi da basket, tennis e calcio, rimarcando l’assenza dell’essere umano.
Particolarità di questi scatti, apparentemente semplici, è la capacità del fotografo di abbinare le geometrie delle linee nei campi, ai colori delle architetture che fanno da contorno.

In questa serie Ward riesce a trasmettere, nella maniera più diretta, un senso di vuoto totale, di assenza di vita sia sui campi, che negli edifici. Le persone restano chiuse in casa davanti ad un pc, perdendo la sana abitudine allo sport.

Nel 2012, la Erm Books pubblica la serie completa in un catalogo che il fotografo introduce così:

“When I was younger I’d often spend a lot of time playing tennis, soccer, and basketball with friends. We’d break into schools on the weekend just to play sport(s). I was curious to find out if this is still a popular activity.”

Su questi campi sono quasi invisibili le tracce di gioco, non ci sono segni di usura, sembrano essere ancora nuovi, quasi mai usati. La serenità che infondono questi scatti nasconde in realtà un’enorme desolazione, quella dei giorni nostri.