Vincitori del premio “Carte Blanche VIA” nel 2011 con il progetto “Objet Trou Noir”, sono pubblicati dalla Galleria Cat Berro, Made in Design e Small Fry.

Stéphane Villard è project manager presso l’ENSCI/Les Ateliers mentre Gaëlle Gabillet insegna scenografia all’École Supérieure d’Art de Design (ESAD) di Reims. Dopo dieci anni di attività, hanno deciso di condurre un lavoro di ricerca congiunta e hanno iniziato la loro collaborazione fondando lo Studio GGSV a Parigi (qui il link al sito web).

La base in quercia annerita sostiene una campana in vetro soffiato, un firmamento che ospita e cela il bulbo luminoso: “Curiosity Object” è una collezione di lampade/espositori che custodiscono al proprio interno piccoli frammenti di vita, vetrine di curiosità, di un’irradiata e radiante strana bellezza. Il dialogo tra luce e contenuto strania lo sguardo dell’osservatore: l’oggetto esposto e l’oggetto espositore si fondono materializzando e fermando nel tempo, suggestivi scenari domestici.

« Our work varies between practical propositions and projects that convey a message. We research forms that offer numerous interpretations. The material is at the heart of the problem. Our production follows a contradiction : we create objects with the aim to use fewer. »

Foto di Felipe Ribon

No more articles