ID2 Woosh – Il design dispensa acqua

Vi invitiamo a fare un tuffo nel passato e a ricordare per un attimo quando ci si dissetava per strada, dai pozzi e dalle fontane della propria città. Quando quelle erano le uniche fonti disponibili e quando si beveva ancora acqua dal rubinetto di casa.

L’acqua è sempre stata la risorsa naturale più semplice ma più essenziale alla vita, elemento insostituibile per la crescita del pianeta.

Il progresso e la commercializzazione hanno portato alla privatizzazione dell’acqua e a venderla in bottiglie di plastica, arrecando gravi danni all’ambiente.

ID2 Woosh è la soluzione alla sfida che si pone come obiettivo quello di fornire acqua pulita, fresca, accessibile e di fiducia negli spazi pubblici urbani.

Composto da una stazione che si avvale di una ottimale tecnologia di purificazione che fornisce un alto livello di purezza (3000 volte più del cloro) mantenendo al tempo stesso intatti tutti i minerali propri dell’acqua.

ID2 Woosh permette anche di pulire e disinfettare le bottiglie prima dell’utilizzo.

Il progetto, nel design, si impone di avere un chiaro segno urbano riconoscibile in una finestra arrotondata ed incorniciata. Tale design si preoccupa di fornire un’apertura distinguibile di modo da limitare l’ostruzione visiva nello spazio pubblico, migliorando il paesaggio e donandogli una sensazione di fresco.

I dettagli sono stati progettati nel massimo della funzionalità, intuitiva nell’utilizzo, la stazione I2D Woosh è completamente infrangibile e di facile impiego per un pubblico che va dai bambini agli anziani ai disabili.

I2D Woosh è progettato in base ai principi “Life Cycle Analysis”, una metodologia che valuta l’insieme di interazioni che un prodotto ha con l’ambiente in cui viene utilizzato, considerando anche il suo intero ciclo di vita, dalla produzione al riciclaggio alla dimissione. In base a tali principi I2D Woosh prevede il posizionamento della camera dell’acqua nel sottosuolo per fornire il massimo risparmio energetico.