MOTA Smart Ring: Un anello per domarli, uno per trovarli, uno per ghermirli e… uno smart ring per leggere le notifiche.

Far conciliare la vita privata con il lavoro e gli impegni quotidiani non è mai facile, e gli Smartphone, nati con il prefisso SMART, hanno inizialmente semplificato le cose, ma ad oggi sono la calamita principale della nostra attenzione, rivelandosi, nella maggior parte dei casi, fonte di ingente perdita di tempo.

App, mail, social network competono per la nostra attenzione, e sappiamo bene quanto costa il nostro tempo, specie mentre siamo impegnati in altro.

Esiste un modo per ottimizzare al meglio i nostri tempi?

La risposta è si! Il suo nome è MOTA Smart Ring si mette al dito e più che un wearable lo definiremmo un “fingerable”.

Si collega al nostro Smartphone e ci aggiorna solo sulle notifiche che desideriamo, risparmiandoci inutili affanni ad un qualsiasi rintocco di Smartphone, che si trasformano poi in giri sui Social o in “rapide” partitelle a quei giochini, del tipo una partitella veloce e poi ci resti per infinite mezz’ore .

Disponibile per iOS e Android, è dotato di un modulo bluetooh 4.0 a basso consumo di energia, è resistente agli urti e all’acqua e il suo display tattile garantisce una visione ottimale anche in condizioni di piena luce.

Ricaricare l’anello sarà un gioco da ragazzi, basterà riporlo nel suo alloggio e ricaricherà la batteria per induzione.

MOTA Smart Ring sarà in vendita dal secondo trimestre 2015 nelle colorazioni nero e bianco, prezzo non ancora comunicato, ma sicuramente collocabile in alta fascia considerando la tecnologia di cui dispone, potrete però aggiudicarvelo con una donazione minima di 60$ tramite la pagina di INDIEGOGO che raccoglie fondi per il progetto.

Disclaimer:
iOS® is a trademark of Apple Inc, Android® is a trademark of the Google Inc. MOTA® is a registered trademark of UNorth, Inc. MOTA is not affiliated with Apple Inc or Google Inc. All other trademarks are the property of their respective owners.

 

No more articles