BOAW – Best of #geometrie e #colori

Nel BOAW di questa settimana andiamo ad esplorare il rapporto tra fotografia e ricerca delle geometrie elementari attraverso volumi e colori. Scatti dove la semplicità e la pulizia regnano sovrani.
Lì dove geometria e l’essenzialità si incontrano questi sono i fotografi che potreste incontrare:

©Enrica de Nicola
©Enrica de Nicola

Enrica de Nicola, iscritta alla Scuola Romana di Fotografia, è un’abile e poliedrica fotografa di Formia. I suoi lavori sono una efficace combinazione di reportage di viaggi, ritratti, paesaggi e architettura. Nell’intervista realizzatale potrete scoprire qualcosa in più su di lei e la sua arte.

Los Angeles by Nicholas Alan Cope. From 'Whitewash'
Los Angeles by Nicholas Alan Cope. From ‘Whitewash’

Nicholas Alan Cope è invece un giovane fotografo nato nel Maryland trasferitosi poi a Los Angeles nel 2004 per frequentare l’Art Center College of Design.
“Il mio lavoro di fotografo è iniziato concentrandomi sulle componenti essenziali dell’architettura di Los Angeles e ho trascorso due anni lavorando per creare una serie di parametri per fotografare la città”
Chiaro il motivo per cui si trova in questo BOAW, no?

Ward Roberts - Courts 8
Ward Roberts – Courts 8

Ward Roberts arriva invece dall’Australia ed attualmente vive a New York. Ha viaggiato molto nel corso degli anni e ha portato via con sé qualcosa da ogni luogo, attraverso i suoi scatti rigorosamente su pellicola. Nella serie “Courts”, Roberts ha raccolto spazi ricreativi, campi da basket, tennis e calcio, rimarcando l’assenza dell’essere umano. Particolarità di questi scatti, apparentemente semplici, è la capacità del fotografo di abbinare le geometrie delle linee nei campi, ai colori delle architetture che fanno da contorno.

M. Heiderich - Reflexionen Drei
M. Heiderich – Reflexionen Drei

Dalla Germania arriva invece Matthias Heiderich che ha passato gli ultimi anni in giro per Berlino sulla sua bicicletta, alla ricerca di geometrie perfette, architetture particolari, ombre e colori. Le ha fotografate sia con fotocamere analogiche, su pellicole di medio formato, che con fotocamere digitali. E questo è parte del risultato finale.

Piscine de La Butte aux Cailles, Paris, 2012
Piscine de La Butte aux Cailles, Paris, 2012

L’ultimo artista che prendiamo ad esame è il francese Franck Bohbot che ha realizzato la serie “Swimming Pool” proprio partendo dalla volontà di appropriarsi di questi spazi e ritrarli da una prospettiva inedita esaltandone simmetria e colori. Ecco come le piscine diventano dei veri e proprio edifici monumentali.

BOAW – Best of #geometrie
Geometrie indoor – Swimming Pool by Franck Bohbot
Berlino, geometrie e colori – Le Riflessioni di Matthias Heiderich
Courts – I campi vuoti di Ward Roberts
Intervista con Enrica de Nicola
Whitewash – Los Angeles secondo Nicholas Alan Cope