Minipresso – il caffè a portata di mano

“Ho misurato la mia vita a cucchiaini di caffè”
─Thomas Stearns Eliot

Se Barisieur era l’occasione di avere un caffè pronto appena svegli, l’oggetto di questo post potrebbe considerarsi come la sua naturale prosecuzione.
Minipresso è una macchina portatile per caffè espresso dal design accattivante e maneggevole. Ad idearlo è lo studio con sede ad Hong Kong, Wacaco, che ha pensato a questo dispositivo alimentabile a mano, quindi niente fili o altro, per permettere a tutti gli amanti del caffè di gustarlo ovunque essi siano. Il funzionamento è più semplice di quanto si pensi: basta riempire della propria miscela preferita il contenitore, aggiungere acqua calda ed esercitare una pressione sui pistoni semi-automatici.
Il video spiega tutto

Esistono misurini per l’acqua con diverse capienze, quindi è possibile prepararsi un caffè ristretto come uno lungo; il tutto dipende anche dalla pressione esercitata, 13 pressioni per un caffè ristretto, 18 per un espresso e 28 per un espresso doppio. Insomma, non sarà come il caffè preparato dall’amato/a dopo pranzo o quando se ne ha la necessità, ma è comunque una risposta valida e comoda al bisogno di caffeina.

As a result of our cares to build the perfect device, Minipresso produces at ambient condition 24°C (75°F), an espresso at perfect temperature 67°C (152°F in cup) with a nice compact and persistent crema on top. Doesn’t matter if you’re going away for few hours or a fortnight, space and weight are major factors when you select your travel equipment. Minipresso has been designed to be the smallest, lightest and most versatile handheld espresso machine. It’s also the first of its kind to integrate an espresso cup.

Il pre-order costa 39$ e le spedizioni partiranno nel 2015, quindi per il momento puoi assaporarne l’idea tramite quest’altro video ed aggiungerlo alla lista dei regali per questo Natale.