Yves Klein Lucio Fontana. Milano Parigi 1957-1962

A partire da mercoledì 22 ottobre, il Museo del Novecento ospiterà la mostra Yves Klein Lucio Fontana. Milano Parigi 1957-1962 in cui il percorso artistico dei due protagonisti viaggerà parallelamente in un’unica direzione, godendo comunque della piena autonomia e originalità.

Il Museo del Novecento rievoca gl’incontri tra i due artisti. Infatti Fontana fu uno dei primi acquirenti delle tele dell’artista francese dipinte appositamente per l’allestimento Proposte monocrome, epoca blu, alla Galleria Apollinaire di Milano, diventando uno dei suoi più importanti collezionisti in Italia.

La mostra Yves Klein Lucio Fontana. Milano Parigi 1957-1962 è organizzata con la collaborazione della Fondazione Lucio Fontana di Milano e  con gli Archives Yves Klein di Parigi, in collaborazione con Electa.

Le opere presenti arrivano da diversi musei, solo per citarne alcuni come: il Mnam, la Gam di Torino, il Mamac di Nizza e la Gnam di Roma.

Oltre alle varie sale allestite per mostre temporanee, saranno modificate anche le sale fontaniane adeguandole e riformulandole per fare in modo che entrambi gli artisti, in questo viaggio, abbiano un adeguato spazio dedicato.

Un intinerario in cui i due artisti dialogheranno per l’ennesima volta in un linguaggio sovraumano.

Le due figure chiave della storia dell’arte verranno raccontate attraverso 70 opere, documenti e filmati. Una mostra doppia all’interno della quale sarà possibile vedere affiancata alla Struttura al neon di Lucio Fontana la grande installazione di Pigment di Yves Klein, così come ad accompagnare le tele monocromatiche di Klein ci saranno le Attese di Fontana.

Una mostra in cui si potrà assistere ad un vero dibattito in cui i due artisti continueranno a comunicare attraverso la loro ineffabile arte.

Orari
lunedì 14.30 – 19.30
martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30 – 19.30
giovedì e sabato 9.30 – 22.30