Vista la velocità con cui progredisce la tecnologia ed il suo utilizzo nei film, ci saremmo tutti immaginati che la tecnica dello stop-motion sarebbe diventata presto qualcosa di superato e di collegabile al passato. Niente di più lontano dalla realtà invece e, a riprova di quanto appena affermato, si possono chiamare in causa Vine e Youtube, piattaforme che hanno mostrato quanto le strade della stop-motion siano infinite – nonostante sia comunque una tecnica che richiede un processo meticoloso ed anche parecchio stressante.

L’ultimo esempio di animazione esemplare è questo breve video realizzato dai produttori di caffè con base in Giappone Maxim Stick. La storia, realizzata con oltre 1000 tazze di latte macchiato, si basa sulla narrazione dell’incontro tra una ragazza ed un ragazzo, la fase dell’innamoramento, e l’invecchiare insieme. Si tratta di una rappresentazione molto dolce dell’amore che termina infatti con un serafico “[caffè latte] warm the world.”
Nonostante duri solo due minuti o poco più, si percepisce come alle spalle del microfilm ci sia un lavoro molto accurato: ogni tazza presente nel video è caratterizzata da dettagli che ne costituiscono espressioni e lineamenti realizzati con polvere di cacao spruzzata su degli stencil –notare l’inizio del video per capire meglio la tecnica.
Guardando il tutto non si può non ammirare la pazienza e la dedizione con cui sono stati realizzati i vari frames.

Dopo la gallery, per ammirare più da vicino il lavoro certosino realizzato per le illustrazioni che sono state poi riportate nelle tazze, vi mostriamo a chiusura del post il video che rivela quello che è il dietro le quinte riguardante la realizzazione pratica della clip.
Uno splendido prodotto da mostrare a grandi e piccini.
Buona visione.
Ciao Lavinia e JM.

No more articles