Occorrono più di 28mila parole per spiegare il concetto di “Relativismo” sulla Standford Encyclopedia of Philosophy, un po’ meno nel Dizionario Filosofico Treccani (243 parole). Il graphic designer catalano Genis Carreras è riuscito a sintetizzare tutto in 30 parole accompagnate da una semplice illustrazione minimale capace di condensare tutte le informazioni necessarie in un’unica immagine.
Forme geometriche semplici, colori netti e definizioni coincise caratterizzano questa serie intitolata Philographics che riesce a rendere incredibilmente accessibili dottrine filosofiche complesse come l’edonismo, il determinismo e l’esistenzialismo. Una raccolta di oltre 90 “ismi” divisi in sei macro categorie: Metafisica, Etica, Epistemologia, Politica, Religione e Altro, tra cui è possibile trovare atteggiamenti umani (come l’egoismo e l’ottimismo), pratiche sociali (capitalismo, socialismo) e movimenti culturali (naturalismo, simbolismo).

Carreras attinge dall’immaginario collettivo usando la geometria e le forme semplici per veicolare messaggi che possono cambiare in funzione delle possibilità interpretative legate al background culturale dell’osservatore.
Il risultato è un dizionario filosofico d’avanguardia capace di comunicare attraverso elaborati di basic design concetti e teorie filosofiche complesse. Un artwork che sembra aver catturato l’interesse di appassionati di filosofia e fanatici del design.

« Mi sono innamorato della filosofia quando ho letto Così parlò Zarathustra all’età di 15 anni. L’obiettivo era quello di creare un nuovo linguaggio per comunicare visivamente la filosofia, talvolta illustrando metafore e altre volte reinventando simboli esistenti. Il lato divertente è che ogni forma può avere diverse interpretazioni. Ad esempio: alcune persone associano il triangolo rosa usato per “Edonismo” con l’omosessualità, altre vedono una parte del corpo femminile. Ma una cosa è certa, quando si guarda l’intera collezione nel suo insieme, tutto quadra perfettamente. »

Philographics ha un potenziale accademico notevole che lo rende un ottimo strumento didattico per i professori di filosofia e apre la strada ad un nuovo linguaggio che combina il potere della sintesi visiva, usata finora per le interfacce multimediali, alla diffusione di contenuti complessi. Una progettazione ibrida, attuale, che riflette una contemporaneità in cui occorre arrivare al cuore della conoscenza più facilmente, risparmiando energie e tempo.
_
. http://geniscarreras.com/philographics/
. http://www.amazon.co.uk/dp/9063693419

No more articles