Tutti noi abbiamo sentito nominare almeno una volta Martin Margiela, ma pochi possono affermare di conoscerlo davvero.
Dopo aver pubblicato un teaser trailer pochi giorni fa, YOOX Group ha rilasciato la versione integrale del mini documentario The Artist is Absent: A Short Film On Martin Margiela. Diretto dal filmaker newyorkese Alison Chernick, il film sorprende soprattutto per un motivo: è noto ai più infatti quanto Margiela sia restio alle apparizioni in pubblico e rifugga i riflettori, per cui questo lavoro rappresenta un momento storico in una carriera avvolta dal mistero.

Da oltre vent’anni, Martin Margiela è un peso massimo nella moda. Eppure, sebbene la sua influenza sia inevitabile, la persona resta inafferrabile, determinata a mantenere il suo anonimato in un’epoca di celebrità. La storia di Margiela è narrata dai grandi nomi della moda che chiariscono come sia riuscito a rimodellare la moda per soddisfare la sua visione delle cose.

Il documentario è stato selezionato per l’edizione 2015 del Tribeca Film Festival e gode della partecipazione di altri nomi altisonanti della moda come Raf Simons, Jean Paul Gaultier e Geert Bruloot, la prima persona a riconoscere il talento di Margiela.

No more articles