Fragile è l’ultima creazione ad opera dell’italiano Studio Meddle ─ formato da Maya e Denis, due appassionati del vetro ─ che si è ispirato a quello che per molti è un vero e proprio antistress: il pluriball, meglio conosciuto col nome bubble wrap.

Il processo di produzione ─ spiegato nel video qui sotto ─ vede i due versare il vetro allo stato liquido nello stampo per pluriball per crearne uno particolare che invece di essere protetto, protegge. Il risultato è un paradosso di funzionalità tattile che rende il progetto di design particolarmente interessante.

Fragile è un racconto trasparente. Il vetro – nella sua fase liquida – è flessibile, facile da modellare, come un pluriball che di solito è utilizzato per proteggere qualcosa di fragile: un involucro di bolle di vetro che necessita di essere protetto piuttosto che assolvere alla sua funzione ordinaria.

Il risultato finale è una verosimiglianza incredibile che spinge l’osservatore a toccare e ad esplorare Fragile con le proprie mani. Viene così a realizzarsi una concreta interazione fisica, di per sé insolita vista la fragilità del vetro, un materiale che crea una contemplazione distaccata.

Fragile è disponibile qui in edizione limitata di 200 unità.

No more articles