I collage surrealisti di Pierre-Paul Pariseau

Pierre-Paul Pariseau è un pluripremiato artista e illustratore che lavora indifferentemente sia in Nord America e in Europa da molti anni.
I suoi lavori si ispirano alle correnti del surrealismo e della pop art, Pariseau sembra invitarci in un mondo di immagini in cui tutto è possibile. Coincidenze felici ed eventi aneddotici ispirano l’artista in una fantasia che si traduce in immagini fatte di colori vivaci, giustapposizioni mozzafiato ed ipnotiche fantasie. Le sue creazioni antropomorfe sembrano necessitanti di una qualche narrazione e di fatti non ne impongono nessuna. Lasciano cioè a chi osserva la possibilità di immaginare storie che si collochino in queste illustrazioni colorate stimolando la fantasia. Lavori intensi che confondono ed attraggono contemporaneamente lo spettatore.

Ho sempre amato l’arte, ma non mi ci sono mai avvicinato davvero prima dei miei vent’anni. Feci un paio di dipinti ad olio allora, erano abbastanza goffi, ma ben presto scoprii la tecnica dei foto-collage. Sono rimasto stupito dalle immagini surreali che potevano essere creati usando alcuni “ritagli” di foto di riviste. Capii subito di aver trovato il mio mezzo. All’inizio i miei collage erano molto semplici. Ho usato un paio di forbici e colla per molti anni. La mia grande influenza sono stati gli artisti surrealisti come Dalì e Magritte, senza contare tutto ciò che era surreale, in pittura ma anche nella letteratura, nella poesia e nei film.

Qui potete accedere ad un’esibizione virtuale per ammirare i suoi lavori.