Lo studio danese Playtype (di cui e con cui abbiamo già parlato) ha progettato insieme allo studio di design australiano Page Thirty Three, una nuova versione della supercult Cinematic Light Box.

Mantenendo tutti i riferimenti del classico display luminoso, la lampada è corredata di lettere interscambiabili per personalizzarla a piacimento. Il font scelto è VentiQuattro di Playtipe, che noi descriveremmo in 3 parole: elegante, classico e raffinato, che fa pensare ad una rivista di design sfogliata la domenica pomeriggio in poltrona.

Noi l’abbiamo appena ordinata qui e stiamo già pensando a cosa scriverci.

No more articles