Il mare è una di quelle mete turistiche che polarizza come poche: da un lato la schiera dei sostenitori della tintarella a tutti i costi, dall’altro, quelli che “il caldo, la sabbia appiccicosa, le urla dei bimbi, per carità!”. Jean Jullien per il suo nuovo libro ─edito da Hato Press─ decide di rappresentare con la sua sagace ironia tutte le complicazioni di una vacanza in spiaggia, dal camminare letteralmente sopra le persone per conquistarsi uno spicchio di sabbia dove appoggiarsi, agli occhi incantati dei bagnanti per un bikini audace.
In più, in Holidays ─nome della pubblicazione─ è presente una divertente quanto imperdibile guida alle scottature.

Qui il link per il pre-order di Holidays.

No more articles