Archisutra – Il Kama Sutra dell’architettura

Bernard Tschumi una volta scrisse: “Architecture is the ultimate erotic act”.

Non è la prima e non sarà di certo l’ultima volta che parliamo di Federico Babina.
La sua ultima serie di illustrazioni, Archisutra è sempre incentrata sull’architettura, questa volta, però, mischiata all’eros. Babina ha infatti immaginato gli edifici come corpi umani e ha raffigurato le varie posizioni spiegate nel Kama Sutra.

“È sempre divertente giocare con le forme architettoniche ed i volume. Puoi reinterpretare le geometrie fino a creare dei corpi che richiamino quelli umani. D’altronde, non è nulla di nuovo, visto che molte costruzioni architettoniche, in maniera più o meno volontaria, hanno dei riferimenti sessuali, e che tale semantica è presente sin da epoche molto lontane.”