Il team di It’s Nice That ha presentato da poco il nuovo numero di Printed Pages, progetto editoriale cartaceo del noto blog inglese su arti visive. L’edizione AW15 segna un punto di rottura, come raccontato dagli stessi autori che hanno provato a virare verso un qualcosa di diverso, più simile al loro annuale che alle precedenti edizioni di PP.
Per marcare questo cambiamento si sono affidati all’estro di Eric Yahnker per confezionare una cover che potesse rimanere impressa nelle menti.

Lo abbiamo raggiunto via mail per farci raccontare com’è nata l’idea.

“L’art director di It’s Nice That, Jamie McIntyre, mi ha contattato spiegandomi che stava cercando qualcosa di semplice, ma al tempo stesso che funzionasse e fosse iconico per la cover del prossimo numero di Printed Pages. Dopo aver ragionato su alcune idee iniziali, Jamie mi confessò quanto fosse preso bene da alcuni disegni che io chiamo “stack”. Si tratta di lavori che ho fatto per un po’ di tempo in cui le caratteristiche peculiari di figure pubbliche e personaggi famosi vengono rappresentate in una pila verticale. Kanye West mi è sembrato la persona più appropriata visto l’annuncio riguardante la sua candidatura alla presidenza degli Stati Uniti nel 2020. Ho collezionato così numerose immagini di Yeezy che rispecchiassero meglio le sue caratteristiche facciali ed ho iniziato poi a disegnare quella che sarebbe diventata la copertina con dei pastelli.
Se vi stesse chiedendo cosa intendo per “stack” ecco una mia spiegazione dettagliata: i miei “stacks” sono nati come un modo semplice di testare i processi umani di identificazione o di riconoscimento facciale. Credo che l’abilità di riconoscere le celebrities da alcune parti del loro corpo è ciò che realmente ci distingue dai pidocchi e dal detersivo per la lavatrice.”

Altri esempi di immagini “stack”

Printed Pages potete acquistarlo qui.

No more articles