Prototypology – An Index of Process and Mutation

La sperimentazione artistica è un luogo oscuro e privo di precisi punti di riferimento. L’arista vi si arrischia muovendosi in maniera incerta. E un territorio sconosciuto che va conquistato poco per volta con il rischio costante di perdersi e fallire. Spesso questo lungo e travagliato percorso viene celato dietro l’opera compiuta, il risultato di questo intenso processo di ricerca, di cui spesso non resta alcuna traccia. Prototypology, in mostra presso la Gagosian gallery a Roma, si propone di svelare questo affascinante mondo nascosto, solitamente tenuto lontano dallo sguardo dell’osservatore.

La mostra include lavori, materiale d’archivio, schizzi preparatori e progetti di artisti quali Michael Heizer, Takashi Murakami, Albert Oehlen e Robert Therrien, solo per citarne alcuni. Dan Graham, Claes Oldenburg, Tatiana Trouvé e Rachel Whiteread sono presenti con studi di scultura che rivelano istanti e diverse fasi del loro processo creativo.

Recap:
14 gennaio – 5 marzo 2016
Prototypology – An Index of Process and Mutation
Gagosian Gallery – Roma