Filler – 20-22 maggio / Scambio creativo fra realtà indipendenti

Dal 20 al 22 maggio a Milano avrà luogo la convention dedicata all’illustrazione, alla grafica e all’arte legate al circuito punk/hardcore/skate e a tutti i progetti che abbracciano l’etica DIY.
Dopo il successo dello scorso dicembre che ha visto oltre 4000 visitatori durante il weekend, la convention di arte arrivata alla sua quarta edizione, ospiterà oltre 40 artisti provenienti da tutta Italia e Thunderbeard, organizzatore della manifestazione in collaborazione con Three Mothers, SOLO Vinili/Libri e HOODOOH, punta ad incrementare il già ampio consenso di pubblico ottenuto da Filler nelle passate edizioni.

Filler si propone come un filo conduttore per tutte queste realtà diverse e nasce dall’esigenza di dare una voce e uno spazio ad artisti non convenzionali.
“Filler nasce come una reazione positiva a tutto quello che ci circonda – afferma il curatore Dario Maggiore – che, nella maggior parte dei casi, atrofizza la creatività e stimola passivamente le persone. Inoltre, di questi tempi, l’autoproduzione è un vero calcio nel culo alla crisi. È la palese dimostrazione che con un po’ di ingegno, di tecnica, di impegno si può realizzare qualsiasi idea anche se si è a corto di soldi.”

Filler si propone di creare uno scambio creativo fra varie realtà indipendenti e si svolgerà nuovamente all’interno del Bastard Store di Via Slataper a Milano. Lo spazio, ricavato nei locali dell’ex Cinema Istria, ora riconvertito a store e magazzino del noto brand italiano, racconta una storia che parte dal secolo scorso, la storia di una Milano che non c’è più ma che continua a rinnovarsi senza però perdere le proprie radici. All’interno dello store, trova spazio la Bastard Bowl, una rampa da skate sospesa, interamente in legno, uno degli spot più belli e suggestivi d’Europa che richiama skater professionisti e non da tutto il continente.

Una line-up artistica completamente rinnovata, contest creativi, una mostra fotografica curata da SALAD DAYS MAGAZINE e l’immancabile Vans Off The Print con attività a premi e stampe serigrafiche live su t-shirt e poster.
Ampio lo spazio dedicato ai workshop con il duplice scopo di coinvolgere attivamente il pubblico, avvicinandolo alle tecniche di produzione tipiche del mondo DIY e di creare nuove connessioni tra i vari espositori.

PaDiY proporrà un workshop dedicato alla serigrafia, con la possibilità di stampare su borse e t-shirt, mentre Michele Guidarini propone “Do It Punk Yourself”, un vero e proprio viaggio nel passato alla riscoperte di tecniche comunicative, come flyer e poster pubblicitari dei concerti punk, che nell’efficacia fondavano la loro struttura. In collaborazione con GretaPins invece il contest “Clash of Pins”, all’interno del quale gli artisti si sfideranno nel progettare il design per una spilla. I disegni proposti potranno essere votati dal pubblico durante tutto il weekend.
In collaborazione con Retro Aestetica, i membri della Filler Brigade (il collettivo artistico su cui si poggia Filler), si stanno sfidando da giorni sul web: oggetto della contesa, un must dell’immaginario punk/hc, ovvero la toppa da applicare al giubbotto.

Line Up
Abisso Serigrafia, Alberto Becherini, Alberto Panegos, Anemianera, Andrea Moresco, Blessend, Corefolio, Davide Pagliardini, Ekf Design, Elephant Skin, Erika Nardi, Francesco Cutaway, Gozer Vision, Gradoner, Heart Studio, Isoì Clothing, Isolation Camp (Galileo Sironi, Lukas Goller, Agnese Guido), Kre Little Lab, Malafamilia, Manuel Manges, Marco Genesio Marinangeli, PaDiY, Paolo Proserpio, Paper Resistance, Rotulo, Sdoldz, Solo Macello, Spugna, Tommy Gun Moretti, Thunderbeard, VAPS, Vito Manolo Roma.

Filler Spring Edition si svolgerà dal 20 al 22 maggio presso il Bastard Store di Via Slataper, 19 a Milano.
L’ingresso è libero secondo i seguenti orari:
Venerdì 20 maggio dalle 15:00 alle 22:30
Sabato 21 maggio dalle 11 alle 22:30
Domenica 22 maggio dalle 11 alle 20:30