And Now the Good News / LAC

Sfogliare un giornale significa avere un’istantanea relativamente filtrata di una certa società in un preciso momento storico. La lettura di queste informazioni può passare attraverso vari livelli – fino alla manipolazione che, in certi casi, arriva a toccare l’oggetto giornale stesso. Maneggiando le pagine si mette in discussione il rapporto tra testo e immagini, si riduce un articolo a mero elemento compositivo, si può addirittura trasformare un intero folio in una tela.

Immergersi nella Collezione dei coniugi Nobel significa approcciarsi alla particolare visione e analisi del mondo che esercitavano gli artisti del Cubismo, del Dadaismo e del Surrealismo, gli sperimentatori delle Neoavanguardie negli Anni Sessanta, spingendosi fino ad alcune prove contemporanee.
Il Museo dell’arte della Svizzera italiana presenta l’esposizione And Now the Good News che raccoglie oltre trecento lavori provenienti dalla Collezione tra disegni, dipinti e collage, con opere anche di Alberto Giacometti, Georges Braque e Andy Warhol.

Per maggiori informazioni:
And Now the Good News. Opere dalla Collezione Annette e Peter Nobel
LAC ⎼ Lugano Arte e Cultura
29 maggio ⎼ 15 agosto