Pantone Studio – L’app iOS che ogni designer dovrebbe avere

Il cammino che ha portato Pantone dalla società di stampa che operava nel New Jersey alla definizione dello standard universale dei colori, ha visto grosse trasformazioni nel campo editoriale. La digitalizzazione dei contenuti (e della grafica) ha reso necessario ampliare il raggio d’azione allo sviluppo software.

Pantone Studio, la nuova app iOS, intende offrire ai designers uno strumento di lavoro per facilitare l’individuazione delle colorazioni desiderate, mette a disposizione le color guides con migliaia di tinte e una sezione dedicata alle ricerche del Pantone Color Institute.

La funzione più interessante è quella che permette di utilizzare il proprio dispositivo mobile per campionare qualsiasi colore, nonché dissezionare un’immagine e fornire la scala della composizione cromatica. È possibile ottenere la codifica RGB, CMYK ed HEX di ogni oggetto che ci circonda e utilizzare Adobe Creative Cloud per inviare l’informazione direttamente al computer e utilizzarla nella suite Adobe.

Inoltre l’app costruisce diverse palette armoniche, partendo dal colore campionato, con le tinte da associare a quella di partenza. Amiamo le cromie di una certa immagine? Pantone Studio permette di estrarne la palette, salvarla e riutilizzarla nei nostri progetti. L’integrazione con Instagram, inoltre, consente di associare la palette di colori alle immagini da condividere.