Il nuovo spot Ikea sull’uomo che impersona i mobili

Lo scorso anno, l’agenzia svizzera Wirz Werbung Zurich ci aveva offerto un nuovo punto di vista sul catalogo Ikea facendolo recensire al famoso critico letterario tedesco Hellmuth Karasek.
Per quest’anno, invece, l’attenzione si sposta su uno dei segreti del successo del celebre tomo: l’umanità che lo permea.

Come faccia l’azienda a raggiungere questo risultato è presto detto, utilizza un uomo per impersonificare i mobili.

La clip di 3 minuti e mezzo, diretta da Bjorn Ruhmann, esplora la vita e le abitudini di Torbjorn Lundberg, un attore 34enne di Malmo, che anima e corpo impersona i vari mobili della collezione in modo che il fotografo possa pre-programmare nel modo migliore l’impaginato. Tra una posa e l’altra, pezzi di interviste in cui Lundberg spiega quanto sia intenso il lavoro non solo fisicamente, ma emotivamente.