Prendi il tuo cuore spezzato e fanne arte.

Apre così il suo profilo Instagram Henn Kim, artista coreana che affascina il pubblico con le sue illustrazioni totally black and white.

Il suo manifesto artistico è semplice e chiaro e ritrae perfettamente l’animo sensibile e timido che si cela dietro le sue opere. Piccoli e grandi disegni realizzati con matita e china in cui protagoniste sono spesso donne immerse in mondi possibili solo nei sogni.

Minimali e surreali le opere riflettono le sue intime visioni in un limbo tra reale sentimento ed ironica immaginazione. Le associazioni di idee, che si disvelano nel suo tratto delicato ma intenso, spesso fanno sorridere e allo stesso tempo riflettere sugli stati d’animo dai più banali ai più profondi.

Le figure sono riservate, quasi sempre ritratte di spalle e in interazione con oggetti giganti, sovradimensionati. Fiori, pianeti, stelle, nuvole, tanti sono gli elementi naturali come tanti sono gli oggetti d’uso comune con cui Henn Kim ama giocare per trasmettere messaggi il cui significato è facile cogliere con uno sguardo. La didascalia diventa solo pratica conferma di ciò che abbiamo già immaginato.

Grandi campiture nere ed eleganti linee dagli spessori marcati contornano le emozioni forse autobiografiche dell’artista così riservata da non dire nulla di se’ nemmeno sul suo sito.  Heavy sleeper, happy drawer sono le uniche parole che conosciamo di lei. Disegnatrice felice Henn Kim rende l’arte dell’illustrazione un piacere terapeutico per se stessa e per gli altri, offrendo in dono un comfort spirituale. Trasportati dall’immediatezza dei suoi racconti istantanei, viaggiamo dolcemente in una dimensione tra il reale e l’immaginifico, in cui ciò che osserviamo sono metaforiche illustrazioni di qualcosa che in verità esiste, nel nostro subconscio, ma esiste.

No more articles