In risposta alla challenge 36 Days of Type, l’industrial designer indiana Sarah Das ha realizzato il suo particolare progetto tipografico usando del cibo invece che un foglio di lavoro e un coltellino al posto delle matite.
È così che da un avocado viene fuori una lettera A, dalla polpa di un limone una L e da una zucchina una Z.

Sarah introduce così il suo lavoro:

The first day of 36 days of type happen to be the first time I tried an Avocado
and my new x-acto knife was kept in its pack for a week now, till I finally decided to use it.
I had an xacto, I had an avocado!
Thats how it all started. Everything I cut became a part of my meal that day.

Qui trovate l’intera serie.

No more articles