Booths – L’alienazione e la malinconia nella serie di Tom M. Johnson

Booths è la densa e malinconica serie del fotogafo Tom M. Johnson che riprende gli addetti ai parcheggi nelle loro guardiole. La serie vuole puntare i riflettori sulla malinconia e l’alienazione che questo lavoro può generare e, al contempo, esplorare questi micro ambienti lavorativi modellati dagli anni, dal clima e dai molteplici occupanti succedutisi nel tempo.

On a chilly late December afternoon, as the turquoise sky surrendered to the city lights, I was struck by the isolation of a parking lot attendant sitting in his booth.  Through the booth’s weathered Plexiglas I sensed his melancholy, alone with nothing other than his thoughts to keep him company.

Tom M. Johnson