Il café ispirato al Grand Budapest Hotel di Wes Anderson

Sembra ormai sempre più evidente che gran parte del successo dei film di Wes Anderson è dovuto al magico mondo creato dal regista, fatto di simmetrie e palette di colori pastello. La sua estetica è così riconoscibile che è dichiarata fonte di ispirazione per molti progetti, dalla grafica all’interior design.

Tra i progetti bellissimi che celebrano l’estetica “wesandersoniana” c’è il Café Congreso, un piccolo caffè inaugurato la scorsa primavera nelle Filippine.

L’inequivocabile palette pastello e i dettagli retro-chic ricordano il set di The Grand Budapest Hotel. Nessuno degli elementi è lasciato al caso, nemmeno i piatti e le bevande servite.

Questo caffè finirà dritto in Accidental Wes Anderson.

Café Congreso