La Nomenclatura dei colori di Werner – L’antica guida ai colori per naturalisti

A febbraio di quest’anno è stato pubblicato nuovamente (da Smithsonian Books) un libro storico che vide la sua prima edizione nel 1814, ai tempi del Congresso di Vienna.
Ai tempi non esisteva ancora la fotografia e identificare i colori con dei nomi che fossero universali risultava assai complicato. Il sistema di classificazione dei colori fu ideato dal mineralogista tedesco Abraham Gottlob Werner con il titolo “La Nomenclatura dei colori di Werner”. I colori erano descritti minuziosamente, con dettagli che spiegavano dove poter trovare in natura quella specifica sfumatura. Il pittore scozzese Patrick Syme corredò la guida con campioni di colore corrispondenti alle descrizioni. Così, in poco tempo, il libro divenne un vademecum all’uso dei colori nelle descrizioni per artisti, scienziati e naturalisti, tanto che persino Charles Darwin ne portò una copia con sé nel suo epico viaggio sul Beagle.

Puoi preordinare La Nomenclatura dei colori di Werner qui.