I tappeti di Aelfie ricavati da bottiglie di plastica riciclate

Il tema del riciclo della plastica è ormai caro ai più e ci sono tanti progetti appartenenti a diverse discipline che ci hanno sensibilizzato come Plastic Ocean di Tirza Schaap, o hanno provato a trovare soluzioni per arginare la questione, come ha fatto LEGO con la sua nuova collezione di mattoncini sostenibili.
Oggi vi parliamo invece di una collezione di tappeti, sviluppata dallo studio di Brooklyn Aelfie a partire da una fibra plastica ricavata da bottiglie di bibite riciclate. Questi tappeti fatti a mano, oltre ad avere una particolare attenzione per l’ambiente, hanno un piacevole aspetto grafico dato da pattern geometrici e colorati.
La parte migliore, però, è che anche se al tatto somigliano alla lana, sono estremamente facili da pulire – basta scuoterli – e i prezzi sono decisamente abbordabili.
Fate un regalo a voi, alla vostra casa e a tutto il pianeta.

Guarda tutti i tappeti di Aelfie sul loro sito o seguili su Instagram.