Ancora una volta Vicenza si fa notare, dopo il successo ottenuto con Illustri, festival inaugurato lo scorso Dicembre in Basilica Palladiana, e che vedeva esposti ben undici cervelli, giovani (ma non troppo), creativi ma soprattutto italiani. “Undici illustratori under 40 che il mondo ci invidia”, lo slogan che esprime con forza il comune spirito d’iniziativa che ha contribuito all’espansione creativa dello scenario italiano, e che vede dei frutti notevoli. Una svolta interessante, che ha visto nascere numerose iniziative simili, grandi e piccole ed in tutta Italia.

Alcuni di questi nomi sono già impressi nella nostra mente, anche e soprattutto attraverso i social network e vantano tutti collaborazioni eccellenti: dal New Yorker al Washington Post, passando per Nike, BMW, Warner Brothers, American Express, Sony Pictures, Disney, solo per citarne alcuni.

Ma dietro a tutte queste iniziative vi è sempre una mente, una strategia, e come per Illustri, anche per BUM -che sta per Berga Urban Museum- lo stratega è Ale Giorgini, illustratore vicentino.

Il suo scopo? trasformare Borgo Berga in un polo culturale, grazie ad un evento gratuito che vedrà esposti i lavori di 25 illustratori internazionali, assieme ad una live performance di inaugurazione tenuta da Riccardo Guasco, affermato illustratore piemontese. Quattro opere per ogni artista, in formato 100×140, saranno stampate su pannelli in pvc, poste en plen air e quindi sempre visionabili.

“BUM è il progetto che mancava”

L’ingresso all’evento e la visita saranno sempre liberi e gratuiti. Il giorno dell’apertura sarà presentato un catalogo che raccoglierà tutte le opere esposte. Il progetto Berga Urban Museum è promosso e realizzato da Sviluppo Cotorossi con il patrocinio del Comune di Vicenza.

Gli artisti di BUM Vicenza:

Noma Bar  (UK), Jeremyville  (Australia/USA), Brosmind  (Spain), Marcos Chin  (USA), Tomer Hanuka  (USA), Stanley Chow  (UK), Christoph Niemann  (Germany), Pablo Lobato  (Argentina), Keith Negley  (Usa), Jean Jullien (France), Ryo Takemasa  (Japan), Philip Giordano  (Japan), Michel Casarramona  (Swisse), Shout  (Italy), Olimpia Zagnoli  (Italy), Riccardo Guasco  (Italy), Mauro Gatti  (Italy), Ale Giorgini (Italy), Francesco Poroli  (Italy), Simone Massoni  (Italy), Gloria Pizzilli  (Italy), Roman Muradov  (USA), Alvaro Tapia Hidalgo  (Chile), Malika Favre  (France), Jonas Bergstrand  (Sweden)

BUM – Berga Urban Museum
Curatore Ale Giorgini
Piazza di Borgo Berga, Vicenza
Inaugurazione Sabato 4 ottobre 2014, ore 17
Ingresso libero

No more articles